Per gli amanti del silenzio…

Ricordo ancora la domenica mattina, il momento più bello della settimana perché non c’era scuola e potevo svegliarmi quando mi pareva. Fino a quando mia madre non decideva di passare l’aspirapolvere… Non ne avevo paura come cani e gatti naturalmente. Ad ogni modo nutrivo un odio profondo per quell’aggeggio infernale che puntualmente mi svegliava col suo orribile rumore.

Fino a quando ho acquistato il BGS5335 della Bosch!

Il punto forte di questo aspirapolvere è infatti la silenziosità, soprattutto se paragonata alla potenza. Appena lo si accende si nota la differenza, merito del motore sospeso e dell’insonorizzazione. Silenziosissimo e molto potente, è inoltre autopulente e con un ampio spazio per la raccolta della polvere, che viene letteralmente compattata fino a diventare un composto piuttosto solido. Riesce a pulire tranquillamente un appartamento da 100 metri quadrati, abitato magari da animali domestici che perdono pelo ovunque, e non è ancora pieno.

 

Manutenzione e accessori dell’aspirapolvere

Rispetto alla manutenzione di un normale aspirapolvere lavapavimenti, va pulito e/o svuotato circa 10 volte meno. Volendo, è possibile premere il pulsante per la pulizia del filtro, altrimenti il sensore attiva la funzione di pulizia automatica quando necessario. È dotato di filtro Hepa antiallergico e ti sorprenderà scoprire quanto raramente bisognerà pulirlo (sintomo di un funzionamento eccellente degli altri filtri in dotazione).

Inoltre è dotato di un cavo per l’alimentazione molto lungo ed estremamente comodo, nell’estrazione e nel riavvolgimento. Collegandolo ad un’unica presa in posizione centrale riesci riescono a coprire tranquillamente 120 mq.

Nella confezione sono incluse altre due grandi spazzole senza rotelle, una con gommino ed una senza, che si può anche usare sotto i mobili, oltre alla spazzola piccola per mobili e all’attrezzo senza spazzola per i punti difficili).

Il peso non è trascurabile, ma le 4 rotelle permettono di muovere l’aspirapolvere in qualsiasi direzione, anche lateralmente semplicemente spingendolo con un piede (impossibile per gli aspirapolvere con le due grandi ruote).

Non mi resta che augurarvi sogni d’oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *